A sarà Dura

Protesta No Tav in Val di Susa: uso indiscriminato di gas lacrimogeni

Protesta No Tav in Val di Susa: uso indiscriminato di gas lacrimogeni

“Gli standard del diritto internazionale parlano chiaro: una protesta pacifica, seppur attraversata da circoscritti atti di violenza, resta pacifica e le forze di polizia devono garantire che possa proseguire, tutelando anche le persone che vi stanno partecipando. Ieri, in Val di Susa, è stata persa un’occasione per far rispettare quel principio”, ha commentato Riccardo Noury, portavoce diLeggi di più a riguardoProtesta No Tav in Val di Susa: uso indiscriminato di gas lacrimogeni[…]

Consiglio Comunale: com’è andata

Consiglio Comunale: com’è andata

Consiglio comunale aperto del 28 giugno 2023 a Rivalta di Torino sul problema TAV:i numeri in gioco  545 firme dei cittadini (di cui l’85% di residenti a Rivalta) che hanno chiesto la convocazione di un Consiglio Comunale straordinario nella forma di “consiglio aperto” per un confronto pubblico in relazione al progetto della nuova linea ad altaLeggi di più a riguardoConsiglio Comunale: com’è andata[…]

😁 AIUTIAMO IL PD A FARE PACE CON IL CERVELLO!

😁 AIUTIAMO IL PD A FARE PACE CON IL CERVELLO!

“Cambiamenti climatici e dissesto idrogeologico” saranno gli argomenti di cui si discuterà stasera nella festa del @partitodemocratico.rivalta . Alleluja, era ora, verrebbe da dire. Peccato che il Piddì di Rivalta sia un fervente sostenitore del progetto TAV Torino Lione di cui sono certi solo i disastri: 10 milioni di tonnellate di CO2 emesse per laLeggi di più a riguardo😁 AIUTIAMO IL PD A FARE PACE CON IL CERVELLO![…]

TAV: La Francia gela i pasdaran: la Torino-Lione può attendere

TAV: La Francia gela i pasdaran: la Torino-Lione può attendere

1.Grande è la confusione sotto il cielo della Torino Lione. Un terremoto mediatico si è scatenato qualche giorno fa lungo la faglia tellurica dei rapporti italo-francesi. Una girandola di allarmi, smentite e controrepliche, veicolata dai giornali italiani ha paventato un clamoroso dietrofront francese sul progetto di nuova linea ferroviaria. Uomo morde cane, come dicono i manuali di giornalismo. InLeggi di più a riguardoTAV: La Francia gela i pasdaran: la Torino-Lione può attendere[…]

Raccolta firme

Raccolta firme

Stiamo raccogliendo firme per chiedere un CONSIGLIO COMUNALE APERTO, alla luce dei carotaggi effettuati nelle ultime settimane(tra Rivalta, Rivoli, Rosta, Buttigliera), funzionali alla realizzazione del progetto definitivo della nuova linea Torino Lione. Le trivellazioni sono state effettuate in punti estremamente vicini alle abitazioni di Rivalta e ad aree di captazione di acqua potabile. Tali posizioniLeggi di più a riguardoRaccolta firme[…]

COSA SAPPIAMO CON CERTEZZA SULLE TRIVELLE TAV

COSA SAPPIAMO CON CERTEZZA SULLE TRIVELLE TAV

Vari proprietari di Rivalta sono stati contattati la settimana scorsa, da imprese incaricate da Italferr. Gli è stato chiesto di usare i loro terreni per carotaggi TAV, partire da lunedì 24 ottobre Da oltre due settimane una trivella lavora nello Scalo ferroviario di Orbassano. Attualmente sta effettuando un carotaggio sulla strada tra Inceneritore del Gerbido eLeggi di più a riguardoCOSA SAPPIAMO CON CERTEZZA SULLE TRIVELLE TAV[…]

Perfetta per operazioni di speculazione

Perfetta per operazioni di speculazione

Questo il futuro dell’area agricola di Rivalta? Milioni di metri quadrati di campi di grano e mais devastati dai cantieri TAV, saranno coperti dai capannoni degli speculatori della logistica, come già avviene oggi nel Pavese?La guerra cambia la geografia del cibo. A Rivalta mangeremo cemento? Se esiste un Amministrazione Comunale a Rivalta, batta un colpo.Leggi di più a riguardoPerfetta per operazioni di speculazione[…]

PROVE TECNICHE DI TAV? RIVALTA RISPONDE

PROVE TECNICHE DI TAV? RIVALTA RISPONDE

Una bella giornata di mobilitazione, lo scorso venerdì a Rivalta. All’ombra del generico tema “Mobilità sostenibile locale”, i politici rivaltesi hanno avuto la bella pensata di invitare al centro incontri del Mulino alcuni “Signori del TAV”: Paolo Foietta, ex Commissario Straordinario del Governo per il TAV Torino Lione, decaduto dall’incarico e non più confermato; DavideLeggi di più a riguardoPROVE TECNICHE DI TAV? RIVALTA RISPONDE[…]